Clementine dell'Etna

Ibrido ottenuto dall'incrocio tra Satsuma Okitsu e la Clementina Comune, selezionato presso il DOFATA - Università di Catania nel 1981.
Un ibrido di elevata produttività, dai frutti simili alla Clementina ma di pezzatura maggiore. Consigliato l'impianto in aree poco fertili poichè nei terreni profondi e ben dotati i frutti si presentano di pezzatura eccessiva e di grana grossolana.

Periodo di maturazione:

Caratteristiche del frutto

Forma: Oblata.
Peso medio: 150g cadauno.
Colore della buccia: Arancio intenso.
Buccia: Lievemente papillata
Spessore della buccia: Sottile
Sbucciabilità: Elevata
Colore della polpa: Arancio intenso.
Succosità: Elevata
Semi: Generalmente assenti

Caratteristiche della pianta

Produttività: Elevata
Alternanza: Assente.
Persistenza del frutto: Media.
Vigore: Medio.
Spinescenza: Assente.
Portamento: Assurgente.
Chioma: Compatta.

Voto Cuore Arancio